Saludecio, sulle prime colline della Valconca è il borgo dei Santi e dei Murales.

Il borgo, infatti, ha dato ha dato i natali al Santo Amato Ronconi, alla Beata Elisabetta Renzi, al Beato Cipriano Mosconi e alla Serva di Dio Chiara Ronconi.
Questa forte spiritualità permea ancor oggi il paese, anche grazie al Museo dedicato al santo, il Museo Ecclesiastico di Saludecio e del Santo Amato che raccoglie più di 300 opere tra quadri, argenti, libri, reliquiari, ex voto.

Il Centro storico è un vero e proprio museo a cielo aperto, grazie ai 50 murales sparsi per le viuzze e dedicati alle innovazioni dell’800.

Esperienze da non perdere

Respirare la mistica atmosfera del paese, sostare davanti alla celletta del Miracolo dell’Olmo, raccogliervi in preghiera davanti alle spoglie del Santo Amato nella Chiesa Parrocchiale di S. Biagio e ammirare le opere esposte nel museo annesso.

Girare il paese con il naso all’insù, alla ricerca di tutti e cinquanta i murales che decorano i muri per lasciarti stupire dalle invenzioni che ci ha donato il XIX secolo.

Lasciarti sorprendere dal Museo del Risorgimento dedicato a Giuseppe Garibaldi, con opere uniche dedicate all’Eroe dei due Mondi: cimeli storici, divise – alcune eccezionali come quella del Dragone della Repubblica Romana, le armi, i carteggi, le opere, tra cui spicca il quadro di Anita Garibaldi, l’unico per il quale lei abbia posato.

Perderti tra le stelle nell’Osservatorio astronomico Copernico e scoprire alcuni particolari della superficie marziana.

Viaggiare tra i 3 castelli: Saludecio con il centro storico e la romantica passeggiata fuori le mura, Meleto con il suggestivo balcone sull’Adriatico e il castello di Cerreto, antico borgo fortificato che risale al IX secolo, famoso per il comportamento bizzarro dei suoi abitanti, tanto da essere soprannominato il Paese degli sciocchi.

Gli eventi principali

Saluserbe

Se sei amante dei prodotti naturali, dal cibo biologico, alla cosmetica senza additivi e creata artigianalmente secondo antiche ricette, Saluserbe è l’appuntamento per te, con i mercatini dei produttori locali dove puoi trovare dalle erbe officinali ai rimedi naturali della nonna.

Periodo: fine aprile

Ottocento Festival

Un festival storico dedicato all’800 che nel 2023 ha festeggiato i 40 anni con un’edizione speciale, dopo qualche anno di pausa.

Periodo: agosto

Festa delle Noci

La Festa delle Noci è una tradizione antica che prende vita dalla raccolta delle noci in Valconca. A Saludecio è anche l’occasione per vivere momenti di solidarietà, dedicati alle opere del paese.

Periodo: seconda domenica di ottobre.

Saludecio a tavola

Formaggi locali derivanti da lavorazioni tradizionali, come la lacrima di Saludecio, olii pregiati vincitori di premi internazionali

Le carni locali, come la razza Bovina romagnola e le carni suine come la preziosa Mora romagnola.

Leggi le ultime news

Villa-Marconi-Cattolica
31 Maggio 2024

Guglielmo Marconi a Cattolica

A Cattolica sorge una bellissima villa in stile Liberty che ospitò uno degli scienziati italiani più famosi del XIX secolo, Guglielmo Marconi.
Chiesa-della-Pace-di-Trarivi-foto-archivio-provincia-Rimini-PH-Paritani
16 Maggio 2024

Giornata Internazionale dei Musei 2024 – iniziative in Valconca

La Giornata Internazionale dei Musei 2024 è l'occasione per riscoprire scoprire il ricco patrimonio culturale e naturale della Valconca.
Ponte-del-1-maggio-in-Valconca-foto-di-Remo-Magnani
29 Aprile 2024

Cosa fare per il ponte del 1° Maggio in Valconca

Storia, borghi storici, bellezze naturalistiche, il Ponte del 1° maggio è il momento perfetto per visitare la Valconca.
Valconca-Trail-i-sentieri-della-Valconca

Valconca trail – camminando e pedalando per la Valle delle Vacanze

3 modi di scoprire la Valconca, a piedi, in mountain bike, con la bici da turismo. 18 itinerari, 480 Km di percorsi che si snodano tra gli 11 comuni della Valle. Tutto questo è il progetto Valconca trail.
Pagnotta di Pasqua di Monte Colombo
24 Marzo 2024

La Pagnotta di Pasqua di Monte Colombo

La Pagnotta di Monte Colombo è un dolce della tradizione pasquale del territorio della Valconca.
Processione del Venerdì Santo di Montefiore Conca
23 Marzo 2024

I riti del Venerdì Santo in Valconca

I borghi della Valconca nel Venerdì Santo diventano palcoscenici vivi, con rievocazioni storiche che coinvolgono tutta la Comunità.
Giustiniano-Villa
20 Marzo 2024

Giustiniano Villa

Giustiniano Villa è il Poeta Ciabattino di San Clemente che con la sue Zirudèle ha saputo cantare le mille contraddizioni del suo tempo.
La Fogheraccia di San Giuseppe in Valconca
16 Marzo 2024

La Fogheraccia di San Giuseppe, un rito di ieri e di oggi in Valconca

La Fogheraccia di San Giuseppe è un rito romagnolo che affonda le sue radici nella civiltà contadina, per questo è così sentito in Valconca.